Social media policy

Utilizziamo i social media per comunicare, ascoltare e interagire con soci, simpatizzanti e cittadini, mettendo al centro dei nostri contenuti i valori e i principi di riformismo e solidarietà che guidano le attività dell’associazione. Incoraggiamo e promuoviamo l’interazione attraverso i social media con la condivisione di informazioni e materiali che rendono esplicite le nostre posizioni sui temi di maggiore attualità.

La nostra social media policy illustra le regole di comportamento da tenere sui profili e canali social di AReS e riporta le modalità di relazione dei gestori dei canali social dell’associazione.

 

Canali

Siamo presenti sui seguenti canali social: 
Facebook: www.facebook.com/AssociazioneAReS   

Twitter:  www.twitter.com/AssocAReS   
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCzcqjB42URlQyI-p_3y4rZA

 

Contenuti

Attraverso i nostri canali social pubblichiamo notizie sulle attività svolte; comunicati stampa e informazioni su eventi e iniziative di interesse; materiali e documenti per stimolare il dibattito e il confronto; immagini e video per supportare i nostri ambiti di riflessione. 

Per produrre i contenuti utilizziamo fotografie, infografiche, video e altri materiali multimediali di cui deteniamo i relativi diritti di licenza. Gli utenti possono riprodurre liberamente i nostri contenuti, ma sono tenuti ad accreditarli al canale originale di riferimento secondo la licenza Creative Commons CC BY ND 3.0.

I commenti e i post degli utenti rappresentano l’opinione dei singoli e non quella di AReS, che non può essere ritenuta responsabile di ciò che viene postato sui canali da terzi.

In particolare, gli utenti che postano o condividono contenuti sui canali social dell’associazione riconoscono la propria esclusiva responsabilità, esonerando e mantenendo indenne AReS da ogni effetto pregiudizievole connesso ad azioni, anche legali, promosse da chiunque, a richieste di rimborsi di ogni spesa e a richieste di risarcimenti di qualsiasi danno, diretto o indiretto, subito per effetto dell’invio dei contenuti.

 

Moderazione

I canali social di AReS sono nati per comunicare e alimentare dialogo e confronto con soci, simpatizzanti e cittadini.

Tutti possono esporre la propria opinione rispettando quelle altrui, basandosi su dati verificabili e mantenendo correttezza e misura nei toni utilizzati. Non tolleriamo insulti, turpiloqui, minacce o atteggiamenti che ledano la dignità personale, i diritti delle minoranze e dei minori, i principi di libertà e uguaglianza.

La moderazione avviene nelle ore diurne e a posteriori, ovvero in un momento successivo rispetto a quello di pubblicazione, con la sola finalità di evitare comportamenti contrari alle norme d’uso.

Nei nostri canali non sarà consentito per nessuna ragione condividere commenti/contenuti che siano discriminatori o offensivi nei confronti di altri utenti, presenti o meno alla discussione, o di enti, associazioni, aziende o di chi gestisce e modera i canali social.  Nello specifico, saranno rimossi tutti i commenti o i materiali multimediali che presentano un linguaggio inappropriato e/o un tono minaccioso, violento, volgare o irrispettoso o contenuti illeciti o di incitamento a compiere attività illecite. Non è, inoltre, consentito diffondere contenuti che violino il diritto d’autore o che utilizzino marchi registrati senza autorizzazione o che, infine, risultino offensivi, ingannevoli, allarmistici, o in violazione di diritti di terzi.

I commenti o le risposte che violino le suddette regole saranno tempestivamente rimossi e/o segnalati alle rispettive piattaforme.

Ci riserviamo, infine, di nascondere dalle proprie bacheche i commenti e i post ritenuti non pertinenti all’argomento trattato.
 

Privacy

Il trattamento dei dati personali degli utenti segue le policy in uso nelle diverse piattaforme utilizzate. In ogni caso i dati personali/sensibili/giudiziari contenuti in commenti o interventi all’interno dei profili social di AReS verranno rimossi. 
I dati personali condivisi dagli utenti attraverso eventuali messaggi privati spediti direttamente alla struttura che gestisce i profili social saranno trattati nel rispetto del d. lgs. n. 196/2003. Il trattamento sarà effettuato per mezzo di strumenti informatici/telematici assicurando le misure di sicurezza volte a prevenire la perdita di dati, gli usi illeciti e gli accessi non autorizzati.

 

Contatti

Gli utenti possono inviare le loro segnalazioni/comunicazioni a: info@associazioneares.it.